mercoledì 9 gennaio 2013

Hifi cosmetics halloween 2012 collection review

HIFI COSMETICS HALLOWEEN 2012 COLLECTION REVIEW AND SWATCHES


Un paio di mesi fà Hifi cosmetics ha finalmente riaperto i battenti, dopo la lunga chiusura Veronica è tornata con nuovi colori e due collezioni, una per Halloween e l'altra dedicata al natale. 



Come sapete, sono da sempre una fan di questo marchio e non potevo quindi rinunciare a provare un pò di ombretti nuovi, così poco più di un mese fà ho fatto un'ordine di samples acquistando in blocco la collezione dedicata ad halloween e alcuni colori nuovi, ho colto anche l'occasione per prendere qualche colore vecchio che era rimasto fuori dalla mia personale collezione. Cominciamo col dire che, sebbene non vi sia la possibilità di acquistare campioni nel negozio on line, basta chiedere per posta elettronica a Veronica i colori desiderati e si ottiene sempre per posta elettronica un link per il pagamento. Gli ordini di samples, per quanto ho visto, non ottengono nessuno sconto neanche in periodo di svendita selvaggia, praticamente chi acquista samples è un cliente di serie B. I samples costano più o meno come prima, circa un dollaro a bustina, ma la quantità è praticamente dimezzata, tuttavia il rapporto qualità-prezzo resta decisamente buona, soprattutto se si tiene conto che i samples arrivano in una semplice lettera evitando il passaggio per la dogana con spese di spedizione molto basse. In questo post vi mostrerò la collezione per halloween ed ovviamente vi dirò la mia opinione sulle novità in casa Hifi!




MORTI VIVENTI (Latin for "living dead") is a deep, ominous green laced with ribbons of green, silver, and turquoise shimmer.

La definizione della proprietaria parla di un verde profondo con bagliori tra turchese ed argento che gli conferiscono un che di sinistro. A me questo colore ha deluso parecchio, devo dire che avevo preso la collezione quasi solo per questo ombretto che nei swatches del negozio appare molto più luminoso e particolare, dal vivo trovo che sia effettivamente un pò sinistro e grigiastro, non brutto ma nemmeno all'altezza delle mie aspettative, comunque in accordo con il tema della collezione.




PUPPET MASTER is a gorgeous shimmering copper with a gleaming, color-shifting iridescence

Puppet master più che un rame, è un marrone rosato ed è perlatissimo come accade per la maggior parte degli ombretti di Veronica, la forte perlatura e luminosità dei colori è una caratteristica di Hifi. Non è un duochrome come si potrebbe immaginare leggendo la descrizione originale e oserei dire che non è molto originale sebbene sia comunque un colore piacevole.




HAUNTED HOUSE is a shimmery brown that is absolutely packed with golden goodness

Haunted house è un marrone chiaro con una marcata iridescenza dorata, caldo e luminoso, scintillante direi, si tratta di una sfumatura abbastanza chiara pensata per dare luce e non profondità.



RITE OF TWILIGHT is a ghostly iridescent pearl laced with otherworldly shimmer

SUPERSTITION is a soft, glowing green doused with eerie shimmer.

DARK LADY is a deep, sparkling purple loaded with golden shimmer!



Dark lady è un melanzana shimmer, un colore cupo e scuro che mi pare si accordi poco con gli altri colori della collezione, devo ancora provarlo sugli occhi quindi mi riservo di esprimere un giudizio più accurato in seguito.


Rite of twilight sostanzialmente è un bianco perlato, troppo pigmentato per usarlo come illuminatore e troppo chiaro per applicarlo sulla palpebra, credo che al massimo ci si possa creare un piccolo punto luce nell'angolo interno dell'occhio. Questi bianchi perlati si trovano in quasi tutte le collezioni di Veronica, personalmente li ho sempre regalati, non mi piacciono, ho difficoltà ad usarli perchè si sa che il bianco sulla pelle non chiarissima rende poco, francamente penso che ci si dovrebbe sforzare un pò di più nel creare i colori, bastano due o tre illuminatori da avere nella collezione permanente, è inutile inserirne altri.

Superstition è un verde chiaro che convince poco e risulta poco attraente persino nella descrizione della creatrice. Veronica ha un sacco di bei verdi, credo che il verde sia un colore che le piace parecchio, una cosa che condividiamo. Ho quasi tutti i verdi di Hifi e superstition è decisamente il peggiore, tra l'altro questa particolare tonalità di verde mi sembra piuttosto incongruente con il tema della collezione.






GHOST TOWN is a shimmering taupe with an eerie green shift and loads of green sparkle!

Ghost town è un oro verde molto shimmer, meno verde sugli occhi rispetto a come appare nei swatches


PROFONDO ROSSO (Italian for "deep red") is a charcoal-based red with a dash of silver sparkle

Parlando di profondo rosso, apro una piccola parentesi. Profondo rosso è forse il film più conosciuto di Dario Argento, personalmente lo ritengo il film più spaventoso che abbia mai visto. Questo colore di Veronica ricorda il sangue secco ma non evoca assolutamente le immagini cruente e sanguinose del film. La descrizione è molto precisa, si tratta effettivamente di un rosso a base molto scura illuminato da una notevole perlatura. Anche questo è un colore cupo che la perlatura non riesce a rendere più vivace.



WAR MACHINE is a shimmering gunmetal gray with lots of red glitters

War machine è un grigio chiaro molto perlato, la cui unica particolarità è l'aggiunta di glitters rossi, non mi pare tutto sommato una scelta tanto felice, l'abbinamento delle due tonalità non mi convince tantissimo

SHADOW SOLDIERS is a deep, dark metallic black with a dash of clear, iridescent glitter.


Shadow soldiers è un nero ma l'effetto in realtà è quello di un grigio molto scuro, la presenza dei glitters non si percepisce, io francamente non mi ero neanche accorta che ve ne fossero. Quando ho provato questo colore sugli occhi mi è sembrato invece molto meno shimmer degli altri, sebbene io non ami i colori così scuri, devo dire che mi è piaciuto molto di più degli altri ombretti della collezione. 


Ecco i glitters rossi nel grigio di war machine!!!


Ed ora parliamo del nuovo corso di Hifi cosmetics. Le condizioni di vendita sono più o meno le stesse di prima, a parte la politica dei samples che, come vi dicevo prima, è cambiata sensibilmente. Ricorderete che in occasione della vendita finale prima della chiusura temporanea, vi erano state lamentele e critiche pesantissime per i tempi di confezionamento inaccettabili, per la mancanza di comunicazione e per l'apparente disinteresse verso chi non riceveva il suo ordine, al punto che la proprietaria aveva chiuso addirittura anche la sua pagina di facebook per evitare liti. Bisogna anche dire che queste lamentele erano abbastanza standard, nel senso che i tempi di ricezione degli ordini sono stati sempre lunghi al limite della sopportazione. Personalmente conosco Hifi cosmetics quasi dall'apertura e le cose inizialmente erano molto diverse, soprattutto per quanto riguarda i rapporti tra Veronica e le clienti che erano molto amichevoli e cordiali. Da questo punto di vista le cose oggi sono molto diverse. Alla mail che le avevo mandato per richiedere i campioni, non ho ricevuto alcuna risposta se non il link per pagare, sebbene sia una vecchia cliente che ha al suo attivo almeno quindici ordini nonchè una lunga serie di post riguardanti Hifi nel suo blog e sia da lei ben conosciuta. I tempi di spedizione, per quanto ho potuto constatare sono tornati accettabili ma credo che questo corrisponda più ad un calo nelle vendite che ad una ottimizzazione della gestione, sono convinta che molte delle vecchie clienti non siano tornate alla base, potrei sbagliarmi ma questa è la mia impressione. Sembra non esserci più intorno ad Hifi quell'attenzione di cui aveva goduto in passato, Hifi è stato per due anni apprezzatissimo e lodatissimo da quasi tutte le bloggers americane che seguo, attualmente  è praticamente scomparso da tutti i blogs: sebbene Veronica abbia riaperto da mesi, non vi è traccia di swatches recenti in rete, le ultime collezioni sembrano completamente ignorate dalle bloggers. La pagina di facebook è stata riaperta ma non è frequentata come in passato, tra l'altro c'è un commento di Veronica che invita le persone a non scrivere cose inappropriate e parla di vari utenti bannati, sono stupita perchè se c'era un aspetto gradevole di Hifi era la gentilezza della proprietaria! 

Per quanto riguarda i colori nuovi, ho notato qualche cambiamento nella formulazione, parecchi ombretti hanno una percentuale maggiore di glitterini ed una perlatura inferiore, questo penalizza un pò la scrivenza rispetto ai colori vecchi e d'altra parte i glitterini si reggono sugli occhi solo se si usa una base appiccicosa come il primer high impact di Veronica, non ho apprezzato molto questo cambiamento e preferisco i colori realizzati in passato, colori che , peraltro, per la maggior parte sono ancora disponibili.

Per quanto riguarda nello specifico la collezione per halloween, credo abbiate capito che non mi è piaciuta, anche se alcuni colori non mi dispiacciono. Ho spesso acquistato collezioni intere da Hifi quando nel negozio erano disponibili i campioni, senza neanche guardare i swatches, stavolta mi sono lasciata guidare dai swatches della proprietaria dato che richiedere i campioni era macchinoso e non volevo fare errori nella scelta. Ora, se date un'occhiata ai swatches del negozio, vi renderete conto che i colori sembrano tutti più chiari e luminosi, oserei dire anche più vivaci, in particolare morti viventi e profondo rosso; dal vivo, così come appaiono nei miei swatches, entrambi sono colori cupi e poco attraenti, lo stesso accade in misura minore per gli altri ombretti della collezione. Probabilmente la ragione di questa differenza sta nel primer usato come base e nelle diverse condizioni di luce, ad ogni modo sono rimasta leggermente delusa sia da questa collezione che dai colori nuovi che ho preso, mentre mi sono piaciuti parecchio alcuni colori vecchi che ho inserito nell'ordine e che vedremo in seguito. Non credo che farò altri ordini da Hifi perchè non condivido il fatto che non sia previsto l'acquisto diretto di campioni, quando non si ha un negozio fisico bisogna sempre dare la possibilità ai clienti di provare, anche se mai dire mai!!!

Ovviamente queste considerazioni non devono allontanarvi da Hifi cosmetics, le mie considerazioni sono quelle di una vecchia cliente che in questa nuova situazione non ci si ritrova ma i prodotti, soprattutto quelli vecchi, sono fantastici, semplicemente vi consiglio di guardare bene tutti i swatches in rete, per esempio i miei, prima di fare una scelta.




4 commenti:

Alessandra ~ Miss Boom Baby ♥ ha detto...

Profondo rosso a vederlo sul sito sembrava proprio quello che sto cercando, un rosso sangue molto shimmer ç_ç tu hai qualche colore da consigliarmi? *w*
ho letto ovunque recensioni positivissime e ho atteso la riapertura per provare qualcosa ma a queste condizioni non so se lo farò...non non poter acquistare sample direttamente mi scoccia non poco.

yelaya ha detto...

I colori vecchi sono tutti piuttosto belli, io li ho quasi tutti quindi basta che spulci i miei swatches, che per quello che ho visto, sono più precisi di quelli del negozio. Vale la pena di provare, basta mandare la mail ed indicare i campioni che vuoi, io sono rimasta male perchè una volta le cose erano più gradevoli, ma tu non ti scoraggiare perchè non resterai delusa dalla qualità. Se ti interessa qualcosa in particolare, fammi sapere!! :)

Francy Paitoni ha detto...

Profondo rosso dev'essere stupendo!
Ok, ok.. Devo fare la brava per un po'.. Ma me lo segno ;)
Nel frattempo ti ho nominata per un piccolo riconoscimento sul mio blog!
Un abbraccio
Francy
http://crimsonandvanilla.blogspot.it/

Miyu ha detto...

madò che belli O__________O
Non conoscevo questa marca...ora mi informo!
Comunque mi affilio al blog, piacere :)